PREMIO ITALIA 2021 – LE FINALI

Tempo di lettura: 3 minuti

Con quella che è diventata una piacevolissima forma di rito, inizio questo breve post di promozione-informazione con un grande grazie a tutti quelli che mi hanno votato nella prima fase delle selezioni. È sempre emozionante raggiungere la finale del Premio Italia e quest’anno in particolare lo è ancora di più perché sono arrivato finalista in tutte le categorie (tre) in cui ero votabile.

CATEGORIA “ROMANZO DI AUTORE ITALIANO – FANTASY”

Il romanzo breve ‘Il ragno del tempo‘ è un’opera a cui tengo molto. Ci tengo perché nasce dalla bella collaborazione con Providence Press, una collaborazione fatta di amicizia oltre che di professionalità. E ci tengo molto perché è un mio piccolo ennesimo passo di lato. Un weird-fantasy contemporaneo, una storia che mi ha messo alla prova e dalla quale ho imparato tanto.

Il ragno del tempo – Maico Morellini – Providence Press

CATEGORIA “RACCONTI SU PUBBLICAZIONE PROFESSIONALE”

Il mio racconto di fantascienza ‘Lo storico’ ispirato all’universo dei robot di Asimov e pubblicato su Bicentenario, Delos Digital, antologia curata da Paolo Aresi è stata una sfida a cui mi sono avvicinato in punta di piedi. Con timore reverenziale ed entusiasmo. E con un tema, quello dell’ipnosi, che negli ultimi anni fa spesso capolino nelle mie storie.

Bicentenario – Delos Digital

CATEGORIA “ARTICOLI SU PUBBLICAZIONE PROFESSIONALE”

In questa categoria sono arrivato in finale con l’articolo Inception e Shutter Island: i film di DiCaprio che mettono in dubbio la realtà (qui linkato per poterlo leggere), pubblicato sul portale NoSpoiler, un pezzo che mi ha portato a cercare (e trovare, sorprendentemente) punti di contatto tra le il film di Nolan e quello di Scorsese.

Magari, per chi non lo avesse ancora fatto, potrebbe essere l’occasione per leggerlo e per parlarne insieme.

Link all’articolo

Ricordo a tutti che le votazioni sono aperte fino al 14 maggio che ha diritto di voto chi ha frequentato negli ultimi anni almeno una delle convention affiliate al Premio Italia e che dovreste aver già ricevuto via email (o la riceverete a breve) la chiamata per la fase finale. Approfitto per fare un grandissimo in bocca al lupo a tutti. La soddisfazione per essere arrivato fino a qui è anche proporzionale alla qualità degli altri finalisti (qui l’elenco dei finalisti di tutte le categorie) tra cui conto davvero tanti amici.

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *