PER TUTTA LA VITA – CESARE LOMBROSO

Tempo di lettura: 2 minuti

Siamo arrivati a fine luglio e con la fine del mese più caldo dell’anno esce anche nelle librerie (e online, e in edicola e sul sito di Watson Edizioni) il mio contributo alla collana Ritratti ideata dalla stessa Watson. Che cosa sono i Ritratti? Romanzi brevi che raccontano la vita di personaggi storici e lo fanno offrendo un punto di vista alternativo, bizzarro o inquietante che illumina di una luce diversa la vita di questi grandi nomi della storia.

Io per i Ritratti ho scelto Cesare Lombroso. Un personaggio straordinario, affascinante, ricco e poliedrico. Uno dei padri della criminologia moderna, una mente che è stata devota e fedele alla scienza “per tutta la vita“. In questo Ritratto ho raccontato di un giovane Lombroso in fuga verso Vienna e ho tentato di immaginare quali meraviglie (o quali orrori) lo hanno a tal punto segnato da spingerlo tra le braccia esigenti e formidabili di quella scienza che sarà sua perenne compagna.

Dalla quarta di copertina:

Un giovane Cesare Lombroso, per dimenticare le pene d’amore, fugge a Vienna dove conosce il barone Karl Von Rokitansky, anatomopatologo dai talenti eccezionali e dal grande carisma. Ben presto Lombroso diventa il pupillo del barone e una mattina Rokitansky chiede a Cesare e a i suoi due compagni di corso, Philippe e Marcus, di accompagnarlo per una misteriosa escursione. Durante il viaggio in carrozza verso le miniere di Hinterbrül, Rokitansky rivela che durante gli scavi i minatori hanno portato alla luce un complesso sotterraneo di tunnel. Si tratta di una serie di gallerie molto antiche, scavate artificialmente, che sembrano precedenti la storia secolare di Hinterbrül. L’obiettivo dell’escursione è quello di esplorare una parte dei cunicoli che, dice il barone, nascondono ritrovamenti interessanti.

Dove potete trovarlo?

Quando e se lo leggerete, vi aspetto qui (o sui miei social) per parlarne!

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *