2.2 – La caduta di Nettuno

Tempo di lettura: 2 minuti

Qualcosa di tremendo si è risvegliato ai confini del sistema solare e sta facendo rotta verso Nettuno. La distruzione del pianeta sembra imminente…

 

Sinossi:
La stazione spaziale che da molti secoli tiene sotto scacco l’intero sistema solare si è risvegliata e dal passato riemerge una forza inarrestabile che fa rotta verso Tritone, uno dei satelliti di Nettuno: i laboratori sommersi della luna ghiacciata infatti nascondono segreti pericolosi che aspettano solo di essere svelati.
Riuscirà Nettuno a fronteggiare un pericolo tanto improvviso quanto letale?
Eliphas Nuuro, presidente della Confederazione di Venere, intercetta un messaggio che lo costringerà a prendere importanti decisioni.

Acquistalo su:
La caduta di Nettuno – Amazon: Kindle Store
La caduta di Nettuno – Delos Store
La caduta di Nettuno – Kobo Store
– e in tutti gli altri store…

E se volete, possiamo parlarne qui:
– Forum della Writers Magazine Italia – La caduta di Nettuno

– Note personali – aggiunse Eilo incrociando le mani dietro la schiena. L’armatura emise un sibilo mentre si adeguava ai movimenti del Magister. Le spalle si alzarono, sollevate da un profondo respiro. – Condivido gli obiettivi del Concilio ma non posso fare a meno di nutrire concreti dubbi sul senso ultimo della missione a me assegnata. Tritone ha rappresentato il riscatto dei padri coloni, la consacrazione del nostro giuramento: nessun mondo avrebbe mai più subito la sorte di Nettuno. Nessun mondo doveva essere cambiato in modo così profondo per consentire all’uomo di abitarlo. Nulla può essere mutato – citò. – I nostri antenati arrivarono su Tritone forti di queste convinzioni. Dovevano osservare. Dovevano comprendere – Eilo lasciò le vetrate scandagliando la stanza tramite i sensi affilati dell’IA: vide tracce biologiche trasformate in pallide proiezioni animate delle creature che fino a poco prima si erano mosse all’interno del centro ma che ora giacevano a terra, smembrate. Era come camminare in mezzo ai fantasmi.

(estratto da ‘La caduta di Nettuno‘ – secondo capitolo della seconda stagione de I Necronauti)

Ti è piaciuto? Metti like o condividi!
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *