2.4 – Andromeda

Tempo di lettura: 1

Su Andromeda sta per combattesi la battaglia per la sopravvivenza della razza umana.

 

Sinossi:
Su Marte il rappresentante Meyrink M’nad è pronto a rivelare ad Arthur Hains le inquietanti informazioni sulla stazione spaziale aliena: il misterioso costrutto si sta muovendo e non è solo nella sua corsa distruttiva. Dopo Nettuno, chi sarà il prossimo bersaglio? Mentre Eliphas Nuuro cerca di dare una nuova speranza a Venere chiedendo l’aiuto di antichi avversari, la necronauta Glayinis è decisa e impiegare tutto il suo sapere per scoprire gli ultimi segreti della necropropulsione. Sulla base spaziale di “Andromeda” sta per consumarsi una battaglia la cui posta in palio è la sopravvivenza dell’interno sistema solare.

Acquistalo su:
Andromeda – Amazon: Kindle Store
Andromeda – Delos Store
Andromeda – Kobo Store
– e in tutti gli altri store…

E se volete, possiamo parlarne qui:
– Forum della Writers Magazine Italia – Andromeda

Titania? Come era possibile?
Glayinis si ritirò sulla plancia e in quel preciso istante un’astronave avvolta da tentacoli scuri uscì da una corsa prolungata e rimbalzò fino alle proiezioni che saturavano la sala di comando. Poi altre due e altre ancora.
Lo spazio ribollì di filamenti nerastri mentre la flotta terrestre e quella marziana si radunarono a poche centinaia di migliaia di chilometri da Andromeda.
Glayinis riconobbe la Hecates e la Eunostos. Vide i piccoli e maneggevoli vascelli terrestri alcuni dei quali erano disposti a cuneo per mantenere la Sintonia che aveva permesso loro il Salto.
Poi una grande nave che non aveva mai visto si staccò dalla flotta alla quale continuavano ad aggiungersi altri vascelli e guadagnò alcune decine di migliaia di chilometri. – Richiesta di comunicazione – confermò l’IA della base spaziale.

(estratto da ‘Andromeda‘ – Il quarto episodio della seconda stagione de I Necronauti)

Ti è piaciuto? Metti like o condividi!
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *