La prima frontiera -Kipple Officina Libraria

Tempo di lettura: 2 minuti

Ci siamo, oggi lunedì 7 ottobre è la data di uscita dell’antologia “La prima frontiera” pubblicata da Kipple Officina Libraria e curata da Sandro Battisti. All’interno dell’antologia potete trovare anche il mio racconto “Ancora“.

Almeno due motivi per non perdere assolutamente un’uscita come questa? Per niente difficile trovarli. Il primo è il concept stesso che sta alla base dell’antologia. Lo riporto usando le parole del curatore stesso:

La prima frontiera. Il primo limite che s’incontra
trascendendo, la prima barriera dell’inumano.
In quelle regioni indefinite, dove anche la coscienza
diviene un concetto astratto e sfuggente, come si
trasforma la percezione del weird? Nel momento
in cui qualcosa ci farà sussultare nella settima
dimensione, o quando un essere alieno proverà
una paura che non potrà esplicare, cosa sarà strano?
La prima frontiera sarà lì, mostrandosi per come è.

Il secondo è la caratura letteraria dei compagni di viaggio che ho la fortuna di avere tutto intorno a me all’interno dell’antologia. A essere sinceri, questo secondo motivo vale almeno per 20, tanti sono i contributi e gli autori (me escluso) che hanno partecipato al progetto. Con alcuni ho già avuto il piacere di condividere pagine letterarie, con altri mi ritrovo per la prima volta sullo stesso vascello astrale e ne sono davvero contento. Altra nota di personalissimo entusiasmo, si tratta per me della prima collaborazione con Kipple e non posso che esserne molto felice.

Insomma, noi la nostra parte l’abbiamo fatta, adesso tocca a voi rendere l’onore che merita a un progetto come questo. Dove potete trovarla? Sugli store online, sul sito di Kipple, a Stranimondi il week-end in arrivo, insomma non avete davvero scuse. Andate e leggete!

Link utili:

GLI AUTORI: Ventuno storie di esperienze inumane raccontante da Bruce Sterling, Lukha B. Kremo, Giovanni De Matteo, Giovanna Repetto, Luigi Musolino, Alessandro Forlani, Pee Gee Daniel, Mario Gazzola, Uduvicio Atanagi, Domenico Mastrapasqua, Irene Drago, Roberto Furlani, Federica Leonardi, Matt Briar, Linda De Santi, Alex Tonelli, Maico Morellini, Marco Milani, Marco Moretti, Ksenja Laginja e Danilo Arona.
Traduzione del racconto La lampada da lavoro di Bruce Sterling, a cura di Salvatore Proietti. Copertina a cura di Ksenja Laginja.

Condividi!
  •  
  •  
  • 2
  •  
  •  
  •   

Comments (1):

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *