Tag: thriller

ANTONIO LANZETTA

Tutto quello che ho letto di Antonio Lanzetta e perché mi è piaciuto molto.

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Le colpe della notte

Antonio Lanzetta ci riporta a Castellaccio intrecciando un oscuro gioco di specchi tra passato e presente, vita e morte, amicizia e coraggio.

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 78
  •   

Il mondo dei podcast – update e consigli

Tempo di lettura: 3 minuti

Qualche tempo fa avevo condiviso la scoperta su quanto possa essere incredibile e vasto il mondo dei podcast scrivendo un breve pezzo a riguardo. In quell’articolo suggerivo anche l’ascolto di quattro podcast (quei consigli restano assolutamente validi): oggi rilancio e vi suggerisco l’ascolto di altre due serie podcast a dir poco stupende.

I figli del male – di Antonio Lanzetta

Tempo di lettura: 4 minuti

VOTO:★★★★★
Nel 2016 mi aveva folgorato l’esordio thriller di Antonio Lanzetta, Il buio dentro, e ve ne avevo parlato qui. Meno di due anni dopo Lanzetta ci riporta tra le ferite antiche di una terra tanto stupenda quando maledetta, di luoghi capaci di meraviglie e orrori. Ci riporta a Castellaccio.

Creep – di Patrick Brice

Tempo di lettura: 3 minuti

★★★★☆

Continua grazie a Netflix la mia paziente e inesorabile operazione di recupero horror e questa volta è il turno di una produzione indipendente prodotta poi dal mecenate Jason Blum e dalla sua Blumhouse. Creep mischia il found footage al mokumentary ma lo fa con una freschezza che solo certi registi indipendenti sembrano, almeno in questo momento storico, possedere.

[Recensioni Film] – ‘Behind the Mask’ di Scott Glosserman.

Tempo di lettura: 4 minuti

VOTO:★★★★☆
Il cinema horror è costellato dai serial killer, da orrori capaci di mettere in ginocchio le sfortunate comunità che li ospitano. Jason Voorhees, Frederick Charles ‘Freddy’ Krueger, Michael Mayers e Charles ‘Chucky’ Lee Ray: creature talmente malvagie da aver dato vita a leggende nere, a incubi eterni.
E se dietro questi nomi, se dietro le sovrannaturali caratteristiche suggestionate dalle gesta delle quattro icone del terrore ci fossero solo uomini in carne e ossa? Se Freddy, Jason, Mike e Chucky fossero in realtà comuni assassini seriali realmente esistiti?
Ecco il semplice ma geniale presupposto che costituisce l’ossatura narrativa di Behind the Mask: The Rise of Leslie Vernon, film falso-documentario prodotto per l’home video nel 2006 e diretto da Scott Glosserman.