Tempo di lettura: 1 minuti

Una rapidissima informazione di servizio: sabato 4 marzo sarò a Cartoomics, ospitato degli amici dell’Associazione Galaxy, nell’area fantascienza (Padigione 16, Stand C33).
Sarò (oltre che in compagnia dei miei libri) insieme ad altri colleghi scrittori e artisti ( tra cui Diego Bortolozzo e Franco Brambilla) perciò chi volesse scambiare quattro chiacchiere, incrociare i calici per una birra veloce o disquisire di cinema, annessi e connessi mi troverà lì.

Quindi, ricapitolando, ecco le coordinate:
Giorno: Sabato 4 marzo
Manifestazione: CARTOOMICS 2017
Espositore: ASSOCIAZIONE CULTURALE GALAXY
Coordinate: Pad 16 – Stand C33

E potrete trovare anche questi:
Spettri di Ghiaccio e Voci della Polis sono le nuove pubblicazioni Vincent Books

Se volete avere informazioni sulle mie recensioni, sulle mie uscite letterarie e sulle mie partecipazioni a Convention e /o fiere, compilate il form in alto, nella colonna alla vostra destra!

Tempo di lettura: 2 minuti

Più di una volta, chiacchierando con amici che condividono con me la passione per la fantascienza (scritta o letta che sia, poco importa) ci si è soffermati sulla latitanza, in Italia, di riviste dedicate proprio a questo genere. Qualcosa che scavalcasse il muro del web per approdare su un territorio che secondo me ha ancora tanto da dire: quello del cartaceo.
Perciò quando l’amico Alessandro Iascy ha annunciato la nascita di Andromeda, trasposizione in carne e carta dell’ottimo lavoro che lui e tutti i redattori stanno già facendo sul web, non ho potuto che essere entusiasta. Continue reading →

Voci della Polis

0
2 dicembre 2016 // Generale, Racconti
Tempo di lettura: 2 minuti

VOCI DELLA POLIS:
Polis Aemilia è il futuro, una metropoli avveniristica sorta al centro della Pianura Padana. Dove un tempo c’erano Reggio Emilia, Modena e Bologna oggi prospera una megalopoli che ha faticosamente guadagnato la sua indipendenza dalla Repubblica Italiana e che cerca di non soccombere a un mondo in pieno declino. La Necropoli reggiana, la Polis modenese e l’Acropoli bolognese sono teatro di giochi di potere, di rituali macabri o di semplici lotte per la sopravvivenza quotidiana. Ogni aemiliano ha la sua storia da raccontare: eccole raccolte, le voci della Polis. Continue reading →

Tempo di lettura: 1 minuti

Orbene il conto alla rovescia ha quasi raggiunto lo zero: sabato 15 e domenica 16 ottobre si svolgerà a Milano la seconda edizione della riuscitissima manifestazione Stranimondi.
Tante le novità, tanti gli editori e tanti gli autori. In più una differenza sostanziale rispetto all’anno scorso: ci sarò anche io!
Congiunzioni astrali sfavorevoli mi hanno impedito di partecipare al debutto di questa splendida iniziativa, nel 2015, ma cercherò di farmi perdonare quest’anno, presidiando la manifestazione per due interi giorni.
Sabato 15 e domenica 16, infatti, sarò a Stranimondi localizzato quasi in pianta stabile presso lo stand Vincent Books Editore dove saranno disponibili in iper-anteprima i miei due ultimi lavori: ‘Spettri di Ghiaccio‘, racconto inedito tra il weird e l’horror in uscita sulla Collana Miskatonic e la raccolta ‘Voci della Polis‘, un ritorno nella spietata Polis Aemilia de ‘Il Re Nero‘ anche se ambientato prima degli eventi narrati nel romanzo vincitore del Premio Urania 2010.

Spettri di Ghiaccio e Voci della Polis sono le nuove pubblicazioni Vincent Books

E insomma se qualcuno di voi volesse incrociare qualche minuto, qualche mezz’ora, qualche con me, questo week-end mi troverà a Stranimondi, allo stand Vincent Books o negli immediati dintorni (tra l’altro, in ottima, ottima, ottima compagnia).

Tempo di lettura: 4 minuti

Questa analisi è un estratto della conferenza che ho tenuto a ‘La Notte del Weird’, alla Miskatonic University di Reggio Emilia, il 18 settembre 2016.

True Detective è una serie televisiva trasmessa dal canale HBO la cui prima stagione è andata in onda nel 2014. E’ proprio sulla prima stagione, sulle sue peculiarità, sui suoi legami con il Weird e con il bizzarro che intendo puntare la lente di ingrandimento di questa analisi. Continue reading →

Tempo di lettura: 4 minuti

Premessa: questo NON è un attacco al mondo social, NON è un attacco ai suoi utenti e NON è nemmeno una recrudescenza web 1.0 di uno che, tra l’altro, fa l’informatico di mestiere. Sono un utente mediamente compulsivo di Facebook, di Twitter e di Instagram perciò sarei sciocco a sputare nel piatto in cui mangio. E non ne ho alcuna intenzione. I social network hanno una miriade di caratteristiche positive: consentono di restare in contatto con persone lontane, hanno creato tanti posti di lavoro, permettono di raggiungere contenuti a volte nascosti nei meandri del web. Più tante altre cose che non sto a elencare.
Ma come in tutte le cose ci sono anche aspetti magari meno appariscenti che secondo me nuotano in acque decisamente più ambigue. Continue reading →

Tempo di lettura: 1 minuti

Mancano otto giorni, o se preferite 192 ore, allo sbarco del mio nuovo romanzo ‘La Terza Memoria‘ nelle edicole di tutta Italia e negli ebook store di tutto l’etere (nei quali è già disponibile per la prenotazione).
Giocando d’anticipo, grazie all’invito degli amici di Edizioni Imperium e di Galaxy, questo week-end sarò ospite di Star Worlds (sotto il link ufficiale della manifestazione) per parlare di fantascienza, fantastico, Star Wars e ovviamente soprattutto de ‘La Terza Memoria’.
La presentazione del romanzo è prevista per domenica 1° maggio, ore 15.30, ma io sarò a Montecatini già dalla tarda mattinata di sabato 30 aprile.
Continue reading →

Tempo di lettura: 2 minuti

Riproponendo una formula ormai consolidata mi presento a voi per la terza volta consecutiva con un trittico di suggerimenti, niente altro che semplici e pacati consigli, che spero vorrete seguire.
Da Lunedì 15 Febbraio 2016 si è aperta la prima fase delle votazioni per le segnalazioni al prestigioso WorldSF – Premio Italia 2016, fase che che durerà fino a Martedì 15 Marzo 2016. Chi ha diritto di voto avrà già ricevuto la e-mail nella propria casella di posta e immagino sappia già come funziona questa prima fase.
Nel dubbio, un piccolo riassunto: in questa fase è possibile indicare tre candidati per ogni categoria. Chi riceverà più segnalazioni, passerà alle finali.
Perciò, eccomi a proporre l”Episodio III’ dell’ormai consueta chiamata alle armi tardo-invernale. Dovesse avanzarvi un nome, nella categoria ‘Articolo su pubblicazione professionale‘, potreste scrivere questo: ‘Dune: Del Tradimento e del Mélange’ – Maico Morellini – Nocturno Cinema – Cinema Bis Communication S.r.l.. Se ve ne avanzasse un altro nella categoria ‘Racconto su pubblicazione professionale‘, potreste scrivere questo: ‘L’onda di Urano’ – I Necronauti 2 – Maico Morellini Bus Stop, Delos Digital. E nella preziosissima ipotesi che vi avanzassero addirittura tre voti, ecco qui dove destinare la terza preferenza: ‘Romanzo di autore italiano – Fantascienza’: ‘I Necronauti’ – Maico Morellini Collana Ambrosia, Edizioni BMS Continue reading →

Tempo di lettura: 3 minuti

E’ vero. Tutto vero. Il Lato Oscuro. I Jedi. Sono reali.

Sono queste le prime, vere parole che sentiamo pronunciare a Han Solo trent’anni dopo la sconfitta dell’Impero. E ci dicono molto su ciò che potrebbe essere. Invito chi volesse recuperare le mie passate speculazioni a un rapido scroll verso la coda di questo pezzo perché adesso, a poco meno di due mesi dall’uscita nelle sale italiane, non c’è tempo da perdere su ciò che è stato. Continue reading →

Tempo di lettura: 3 minuti

Dal vincitore del Premio Urania 2010, Maico Morellini, arriva una nuova serie di fantascienza spaziale per la collana Bus-Stop di Delos Digital – Negli store dal 23 settembre 2014

In un futuro lontano il sistema solare è completamente colonizzato, con l’esclusione di Mercurio, la cui vicinanza al Sole è incompatibile con la vita. I viaggi spaziali, però, sono diventati quasi del tutto impossibili. Questo da quando una strana stazione spaziale aliena si è localizzata ai margini del sistema solare stesso, in un’orbita tra Plutone e Caronte. Nessuna comunicazione è mai partita dalla base spaziale, ma dalla sua comparsa ogni astronave sorpresa nello spazio è distrutta da improvvise fluttuazioni energetiche che provengono proprio dalla stazione. Sono attacchi che disgregano la struttura stessa delle astronavi e dell’equipaggio, non lasciando nessuna via di scampo. Stessa sorte per qualsiasi cosa esca dalla più stretta orbita planetaria, satelliti o sonde che siano. Inizia così il lunghissimo periodo che verrà poi chiamato Silenzio. Continue reading →