[STAR WARS] UPDATE – Il secondo teaser trailer

Tempo di lettura: 3 minuti

Chube … siamo a casa

Dunque ci siamo. A meno di otto mesi dal debutto nelle sale del nuovo Guerre Stellari targato J.J. Abrams (e Disney) ecco che fa capolino nel cuore di tutti noi appassionati il secondo teaser trailer di Star Wars Episodio VI: Il risveglio della Forza. Che cosa è cambiato da quel fatale 28 novembre 2014 quando Abrams e il suo staff confezionarono il primo teaser? Oh, un sacco di cose. Davvero un sacco di cose.
Non mi perderò in una disamina fotogramma per fotogramma del minuto e mezzo che J.J. ci ha regalato ma mi limiterò a dire che questa volta, almeno in apparenza, tutto è andato al posto giusto. Tante citazioni, tanto omaggi, tanti ammiccamenti rivolti a quello che è il cuore della Vecchia Trilogia: la spada di Vader, uno Star Destroyer (seppellito nelle sabbie di Tatooine che fa capolino proprio nei primi secondi del teaser), un Super Star Destroyer (lo vedete qui sopra) è teatro di un inseguimento, Stormtrooper raccolti sotto quello che sembra essere il simbolo di un nuovo impero, Kylo Ren a volto coperto e scatenato nella sua essenza Sith.
Ma, più di ogni altra cosa, la Forza. Il trailer si apre proprio sulle note musicali caratteristiche della mistica energia più famosa del cinema e continua incentrandosi su di essa. Luke parla della sua famiglia e di quanto la Forza sia potente in essa confermando quello che era il più nobile intento di George Lucas: raccontare una saga galattica attraverso le gesta degli Skywalker.
In questo teaser, perciò, il titolo ‘Il risveglio della Forza’ diventa centrale rispetto alla narrazione prendendosi tutto lo spazio che merita. E’ un bene? E’ un male? Di sicuro la Forza era uno dei temi centrali della Trilogia Classica, poi svilito e dequalificato con la balbuziente trovata dei midichlorian. La scelta di dedicare un intero film all’eventuale equilibrio tra Lato Chiaro e Lato Scuro mi stuzzica non poco: se Abrams riuscirà a tenere saldo il timone credo questo Episodio VII arricchirà molto l’universo di Star Wars. Certo ci sono tanti rischi, primo dei quali il rispetto di una continuity massacrata da alcune scelte frettolose dello Zio George. Ma i benefici potrebbero essere molti, molti di più.
E poi c’è Han Solo.
Un piccolo cameo, una sola battuta. Un scena permeata da un’aura di austera perfezione così forte da propagarsi a ritroso per tutto il trailer. Il cast infatti (o meglio i due attori che ci vengono mostrati) è a fuoco e centrato. Certo, vediamo John Boyega sempre ansimante e in affanno ma Daisy Ridley buca lo schermo andando oltre le mere doti estetiche.
C’è tanto materiale in questo trailer. Partendo dalla voce oscura e cavernosa che accompagna quella di Luke (e che sembra dare credito a una possibile deriva verso il Lato Oscuro del non più giovane Skywalker) e finendo con lo Kylo Ren e le sue armate di Stormtrooper. Tanto materiale che però, lo ripeto, va proprio nella direzione giusta.
Citando Han Solo:”Siamo a casa”.
di Maico Morellini

Per chi se li fosse persi – Star Wars [Update]:
28 novembere 2014: STAR WARS [UPDATE]: Il teaser trailer
– 18 novembere 2014: STAR WARS [UPDATE]: UN TITOLO PERICOLOSO?
– 22 giugno 2014: STAR WARS [UPDATE]: SITH DI UN FUTURO PASSATO?
– 26 maggio 2014: STAR WARS [UPDATE]: L’ENIGMA DEL TITOLO?
– 1 maggio 2014 – STAR WARS [UPDATE]: SVELATO IL CAST DI EPISODIO VII
– 25 ottobre 2013 – STAR WARS [UPDATE]: OSCURI PRESAGI?
– 26 settembre 2013 – J.J. ABRAMS: IL SIGNORE DEL TEMPO?
– 7 febbraio 2013 – STAR WARS [UPDATE]: IO LEGGO IL FUTURO E LA DISNEY LEGGE IL MIO BLOG!
– 25 gennaio 2013 – STAR WARS EPISODIO VII [UPDATE]: J.J. ABRAMS ALLA REGIA
– 10 gennaio 2013 – STAR WARS EPISODIO VII: UNA DIVERSA SPERANZA?

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 18
  •   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *